Migliori ETF ad accumulo 2022

etf accumulo
I migliori ETF ad accumulo sull'azionario globale (MSCI World) e americano (S&P 500)

Sei alla ricerca dei migliori ETF ad accumulo, magari per cominciare a strutturare un nuovo PAC? Sei nel posto giusto! In questa guida, infatti, vedremo quali sono i migliori ETF ad accumulazione del 2022, relativi al mercato azionario globale e a quello americano, che sono tra i più importanti. Per prima cosa daremo uno sguardo al loro funzionamento e alla differenza con quelli a distribuzione, per poi passare a quelli che sono stati i nostri criteri di selezione, alla lista, all’analisi e al confronto dei vari ETFs. In conclusione vedremo i broker dove acquistarli (su Borsa Italiana o estera).

Broker ETF consigliati

✔️ 200 ETF senza fees*

✔️ ETF italiani e mondiali

✔️ +1500 ETF mondiali

✔️ Ampia selezione di ETF

✔️ Sostituto d'imposta

✔️ Nuove azioni prezzo IPO

✔️ No costi di tenuta conto

✔️ PAC automatici

✔️ Conto deposito al 3%

Investire comporta rischi di perdite

*Si applicano condizioni

Investire comporta rischi di perdite

Il 70,82% dei conti CFD perde denaro

Investire comporta rischi di perdite

L'acquisto di nuove azioni al prezzo IPO ha restrizioni

Come funzionano gli ETF ad accumulo?

Iniziamo col rispondere alla domanda: “Ma gli ETF ad accumulo come funzionano?” Parlando di mercato azionario, Gli ETF ad accumulo (o ad accumulazione) sono degli Exchange Traded Funds che al posto di distribuire i dividendi derivanti dai titoli azionari in loro possesso agli investitori, li trattengono reinvestendoli all’interno del fondo stesso. In altre parole, anziché ricevere un cashflow periodicamente, l’investitore che possiede degli ETF ad accumulazione beneficia maggiormente e a livello teorico dell’effetto composto derivante dal reinvestimento costante dei dividendi e dal loro eventuale apprezzamento nel tempo.

ETF accumulo vs ETF a distribuzione

etf accumulo vs etf distribuzione
ETF accumulo VS ETF distribuzione

La differenza tra ETF ad accumulo ed ETF a distribuzione a questo punto è molto chiara, quelli ad accumulazione non prevedono la distribuzione dei dividendi, al contrario quelli a distribuzione sì, su un periodo ti tempo stabilito dall’emittente e che solitamente è trimestrale, semestrale o annuale.

Nella pratica tutto ciò in cosa si traduce? Per prima cosa, come accennavamo prima, gli ETF ad accumulazione beneficiano maggiormente, almeno in linea teorica, del compound interest, cosa alquanto ovvia visto che oltre al capitale degli investitori viene periodicamente riversato anche quello derivante dai dividendi.

Ma c’è un altro punto da tenere in considerazione, ovvero che i dividendi sono soggetti a tassazione, mentre i guadagni da capital gain derivanti dall’apprezzamento di un ETF ad accumulo vengono tassati soltanto una volta realizzate le plusvalenze, cosa che talvolta indirizza la scelta verso un ETF ad accumulazione dei dividendi a meno che si desideri ottenere, come dicevamo prima, un’entrata periodica.

Quindi, meglio ETF ad accumulo o a distribuzione? La scelta dipende principalmente dall’obiettivo dell’investitore, solitamente chi ha una visione di lungo periodo e l’obiettivo di far crescere il proprio capitale (più o meno basso che sia) si avvale di ETF con accumulo, i quali consentono di massimizzare eventuali profitti. Chi invece possiede già un discreto patrimonio e desidera farlo rendere ottenendo un flusso di cassa periodico, solitamente sceglie gli ETF a distribuzione, ma questo è vero in linea generale e da valutare caso per caso, motivo per cui questi non devono essere intesi come consigli finanziari.

I migliori ETF ad accumulo

Una grande fetta di investitori quando decide di acquistare ETF ad accumulazione dei proventi lo fa con lo scopo di creare un Piano D’accumulo del Capitale, scegliendo ETF su indici azionari che storicamente hanno performato bene come gli ETF sull’S&P 500 per quanto riguarda l’azionario USA e gli ETF sull’MSCI World per quanto riguarda l’azionario mondiale dei Paesi sviluppati.

Disclaimer: tieni sempre a mente il fatto che le performance passate non sono un indicatore affidabile per le performance future.

Proprio per il fatto che questi due indici sono quelli più ricercati dagli utenti, abbiamo deciso di concentrare questo articolo su 6 ETF ad accumulo che mirano a replicare l’andamento di questi Index Funds, di cui 3 sull’MSCI World e 3 sull’S&P 500. Ovviamente abbiamo dovuto effettuare una grossa scrematura vista la varietà di fondi, selezionando per ogni mercato (azionario americano e azionario mondiale) l’ETF più grande, quello più economico e quello più datato.

ETF accumulo MSCI World – Azionario globale

Per quanto riguarda l’azionario globale abbiamo scelto tra i migliori questi ETF ad accumulo sull’MSCI World da includere nella lista:

  • iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc) – Il più grande
  • Lyxor Core MSCI World (DR) UCITS ETF – Acc – Il più economico
  • Xtrackers MSCI World Swap UCITS ETF 1C – Il più datato

GIF BANNER ITALY 728x90

Ann. / capitale a rischio


iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc)

ISIN: IE00B4L5Y983 / Ticker: SWDA (Borsa Italiana)

L’ETF con dividendi ad accumulazione iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc) è un fondo denominato in USD che mira a tracciare l’andamento dell’indice MSCI World con una replica fisica, ha in gestione oltre 40 miliardi di dollari e un costo di gestione (TER) pari allo 0,20% annuo. L’ETF è stato quotato nel 2009 e ha domicilio in Irlanda. È il più grande ETF ad accumulo sull’MSCI World rientrante nel nostro elenco.

Lyxor Core MSCI World (DR) UCITS ETF – Acc

ISIN: LU1781541179 / Ticker: LCWD (Borsa Italiana)

Il secondo ETF ad accumulazione sull’MSCI World è Lyxor Core MSCI World (DR) UCITS ETF – Acc, il quale tenta di performare come il suo benchmark utilizzando la replica fisica. Questo fondo di Lyxor ha in gestione oltre 1 miliardo di dollari e ha un costo annuo di gestione pari allo 0,12% (TER). Denominato in dollari e domiciliato in Lussemburgo, questo ETF è stato emesso nel 2018. Tra gli ETF ad accumulo sull’MSCI World da noi selezionati è il più economico.

Xtrackers MSCI World Swap UCITS ETF 1C

ISIN: LU0274208692 / Ticker: XMWO (Borsa Italiana)

L’ultimo ETF ad accumulo sull’azionario globale è Xtrackers MSCI World Swap UCITS ETF 1C, fondo che cerca di monitorare l’andamento dell’indice MSCI World con una replica sintetica, la quale non ha apparentemente rappresentato un limite per gli investitori visti gli oltre 4 miliardi di dollari in gestione, ma ciò è in parte spiegato dalla data della sua quotazione, che risale al lontano 2006. L’ETF ha come valuta di base il dollaro, è domiciliato in Lussemburgo ed il costo annuo (TER) è dello 0,45%.

ETF accumulo S&P 500 – Azionario americano

Lista dei migliori ETF ad accumulo sull’S&P 500 e quindi sull’azionario americano:

  • iShares Core S&P 500 UCITS ETF USD (Acc) – Il più grande
  • Invesco S&P 500 UCITS ETF Acc – Il più economico
  • Xtrackers S&P 500 Swap UCITS ETF 1C – Il più datato

iShares Core S&P 500 UCITS ETF USD (Acc)

ISIN: IE00B5BMR087 / Ticker: CSSPX (Borsa Italiana)

L’ETF ad accumulazione sull’S&P 500 di dimensioni più grandi e contenuto nella nostra selezione è iShares Core S&P 500 UCITS ETF USD (Acc), che con i suoi oltre 50 miliardi di dollari in gestione mira a tracciare i rendimenti del suo benchmark, tramite replica fisica. Questo fondo, denominato in dollari, è stato quotato nel maggio 2010 e ha domicilio in Irlanda, il costo invece è pari allo 0,07% all’anno (TER).

Invesco S&P 500 UCITS ETF Acc

ISIN: IE00B3YCGJ38 / Ticker: SPXS (Borsa Italiana)

L’Invesco S&P 500 UCITS ETF Acc si classifica, invece, come l’ETF ad accumulo sull’S&P 500 più economico rientrante nella nostra lista, con un costo annuale (TER) di appena lo 0,05%. Il fondo, quotato in dollari, gestisce oltre 11 miliardi di dollari e cerca di replicare l’andamento del suo indice di riferimento tramite replica sintetica. La sua data di lancio risale a maggio 2010 e il domicilio è in Irlanda.

Xtrackers S&P 500 Swap UCITS ETF 1C

ISIN: LU0490618542 / Ticker: XSPX (Borsa Italiana)

È Xtrackers S&P 500 Swap UCITS ETF 1C l’ETF ad accumulazione sull’S&P 500 con più storico, la sua quotazione risale infatti al 2010, come i due ETF precedentemente analizzati, ma a marzo e con due mesi d’anticipo rispetto a loro che sono stati lanciati nel mese di maggio. L’ETF mira a replicare le performance del suo benchmark di riferimento tramite replica sintetica, a fronte di un costo di gestione (TER) dello 0,15% annuo. Questo fondo, quotato in USD, gestisce oltre 8 miliardi di dollari e ha domicilio in Lussemburgo.


GIF BANNER ITALY 728x90

Ann. / capitale a rischio


ETF ad accumulazione a confronto

etf accumulazione a confronto
I migliori ETF ad accumulazione a confronto

Dopo aver analizzato uno ad uno tutti i fondi da noi selezionati, ti starai chiedendo qual è il miglior ETF ad accumulazione dei dividendi. Ti sorprenderà, ma la risposta non è univoca per tutti, infatti l’ETF migliore va selezionato in base a determinati criteri, ma anche in base alle proprie preferenze, ovvero: alcuni investitori preferiscono ETF di dimensioni più grandi, altri prendono maggiormente in considerazione i costi, altri ancora lo storico che hanno alle spalle e molti altri parametri.

Per aiutarti nella scelta abbiamo però deciso di creare una tabella con il confronto dei migliori ETF ad accumulo, attraverso la quale potrai comparare i fondi e ordinarli secondo i criteri che per te sono più rilevanti:

Denominazione ETFISINDimensioni (in miliardi di dollari)Costo annuo (TER)Anno quotazioneReplicaDividendiValutaDomicilio
iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc)IE00B4L5Y983 400,20%2009FisicaAccumuloUSDIrlanda
Lyxor Core MSCI World (DR) UCITS ETF - AccLU1781541179 10,12%2018FisicaAccumuloUSDLussemburgo
Xtrackers MSCI World Swap UCITS ETF 1CLU0274208692 40,45%2006SinteticaAccumuloUSDLussemburgo
iShares Core S&P 500 UCITS ETF USD (Acc)IE00B5BMR087 500,07%2010FisicaAccumuloUSDIrlanda
Invesco S&P 500 UCITS ETF AccIE00B3YCGJ38 110,05%2010SinteticaAccumuloUSDIrlanda
Xtrackers S&P 500 Swap UCITS ETF 1CLU0490618542 80,15%2010SinteticaAccumuloUSDLussemburgo

Un’altra cosa importante da sottolineare è il fatto che investendo in ETF ad accumulo sull’S&P 500 l’esposizione sarà al 100% sul mercato azionario statunitense, mentre un investimento in ETF ad accumulazione sull’MSCI World presuppone un’esposizione globale e maggiormente diversificata a livello geografico. La scelta, ancora una volta, dipende dalle preferenze dell’investitore, dagli obiettivi e dalla propensione al rischio.

ETF ad accumulazione DEGIRO

Gli ETF ad accumulo presentati in questa guida sono tutti acquistabili su DEGIRO (Investire comporta rischi di perdite) su Borsa Italiana, alcuni di essi sono addirittura inclusi nella lista degli ETF senza commissioni (a cui si applicano condizioni) del broker, nello specifico:

  • iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc) – Senza commissioni su borsa Euronext Amsterdam (Ticker: IWDA)
  • Lyxor Core MSCI World (DR) UCITS ETF – Acc – Senza commissioni su Borsa Italiana (Ticker: LCWD)
  • iShares Core S&P 500 UCITS ETF USD (Acc) – Senza commissioni su borsa Xetra (Ticker: SXR8)


✔️ Zero costi di tenuta conto
✔️ Ampia scelta di ETF europei
✔️ 200 ETF senza commissioni*
✔️ Commissioni basse

👉🏻 Recensione su DEGIRO

👉🏻 ETF gratis su DEGIRO



Investire comporta rischi di perdite
*Si applicano condizioni

ETF ad accumulazione eToro

Su eToro (Il 68% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro con i CFD) l’unico ETF con dividendi ad accumulazione citato in questo articolo che possiamo trovare è iShares Core MSCI World UCITS ETF, che si trova in piattaforma con il ticker “SWDA.L”, il vantaggio, però, è rappresentato dal fatto che tutti gli ETF su eToro sono senza commissioni.



✔️ Zero costi di tenuta conto
✔️ Trovi ETF internazionali
✔️ Nessuna commissione sugli ETF
✔️ Leva e short con i CFD*

👉🏻 Recensione su eToro

👉🏻 Tutto sugli ETF di eToro


Investire comporta rischi di perdite
*eToro è una piattaforma multi-asset che include anche investimenti in azioni e criptovalute, oltre al trading di CFD.
Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e che sfruttarli comporta il rischio di perdere denaro rapidamente. Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Devi valutare se comprendi come funzionano i CFD e se vuoi correre l’elevato rischio di perdere denaro.
La performance passata non è un’indicazione per prevedere performance future. La cronologia di trading mostrata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per una decisione di investimento.
Copy Trading è un servizio di gestione del portafoglio fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.
Le criptovalute sono strumenti volatili che possono fluttuare notevolmente in un tempo molto breve e quindi non sono adatti a tutti gli investitori. A differenza dei CFD, il trading di criptovalute non è regolamentato e quindi non è monitorato da alcun quadro normativo dell’UE.

Consulenza finanziaria

Non sei esperto in materia e hai paura di creare un portafoglio non in linea con i tuoi obiettivi? Fatti aiutare dalla società di consulenza Moneyfarm e inizia a creare il tuo portafoglio ETF ad accumulo con loro a costi veramente bassi.



✔️ Società di consulenza finanziaria
✔️ Investimenti personalizzati (ETF)
✔️ Costi di gestione bassi
✔️ Team di professionisti dedicato
✔️ Regolata Banca d'Italia e vigilata Consob

👉🏻 Recensione su Moneyfarm